Skip to main content

Bando CCIAA “Voucher digitali I4.0” – Mantova, Bologna, Ravenna, Brescia

Approfitta dei bandi aperti nelle Camere di Commercio di Mantova, Bologna, Brescia e Ravenna per ammodernare la tua azienda e renderla 4.0! Grazie a questi bandi potrai ottenere i voucher necessari per operare la digitalizzazione della tua azienda.

I voucher, che con decreto interministeriale verranno erogati alle micro, piccole e medie imprese sono pensati proprio per sostenere i percorsi di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico e, nello specifico, per spese di formazione e consulenza per l’introduzione di tecnologie di innovazione digitale I4.0.

BPR Group, per le competenze acquisite e i servizi erogati, rientra tra i fornitori accreditati per eseguire questa tipologia di servizi. Operiamo da anni nelle aree di formazione e consulenza 4.0 grazie a un team di consulenti altamente specializzato. Contatta la nostra segreteria per un incontro gratuito!

 

Interventi ammessi

Sono ammessi a contributo interventi per l’acquisizione di servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle seguenti tecnologie di innovazione digitale I4.0:

Elenco 1: utilizzo delle tecnologie di cui agli allegati A e B della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e s.m.i. inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi e, specificamente:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • cloud
  • cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on-field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field) incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali – ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc).

 

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali collegate a quelle previste al precedente Elenco 1, limitatamente ai servizi di consulenza e secondo quanto previsto nel “Piano di innovazione digitale dell’impresa” di cui alla “Scheda” allegata al presente Bando:

  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi.

 


 

Di seguito le specifiche per i bandi emessi dalle Camere di Commercio.

CCIAA di Mantova

Contributo camerale

L’agevolazione disciplinata dal presente bando prevede l’assegnazione di un contributo massimo di 10.000,00 Euro per azienda concesso a fondo perduto a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA.

L’importo minimo dell’investimento deve essere pari o superiore a 3.000,00 Euro IVA esclusa.

L’agevolazione sarà accordata sotto forma di voucher concesso alla singola impresa la quale deve descrivere l’intervento e definire il valore unitario del voucher.
I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4% ai sensi dell’art. 28, comma 2, del DPR 600/73.

Modalità operativa

Le domande di contributo devono essere presentate in via telematica a partire dalle ore 9:00 del 04/06/2018 fino alle ore 18:00 del 31/12/2018, utilizzando la modulistica pubblicata sul sito www.mn.camcom.gov.it, sezione Promozione e finanziamenti > Bandi di finanziamento e agevolazioni.

> Scarica QUI il bando completo!

 

CCIAA di Bologna

Contributo camerale

L’importo del voucher è fissato in max € 10.000,00 per entrambe le misure A e B

  • per la Misura A di € 10.000,00, oltre la premialità di cui al successivo art. 13 del presente Bando, relativo al rating di legalità;
  • per la Misura B di € 10.000,00, oltre la premialità di cui al successivo art. 13 del presente Bando.

L’intensità del contributo è pari al 50% dei costi ammissibili. Nel caso di spese per software, licenze software, canoni di utilizzo software in cloud, verrà considerato come costo ammissibile un importo non superiore al costo ammissibile della consulenza cui i software, licenze software, canoni di utilizzo software in cloud sono collegati.

Nota bene: Non sono ammissibili i progetti presentati da imprese già beneficiarie del contributo del Bando Voucher Digitali I4.0 2017.

Modalità operativa

La trasmissione delle domande di contributo dovrà essere effettuata dalle ore 9:00 del 17/9/2018 alle ore 13:00 del 3/10/2018, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.

> Scarica QUI il bando completo!

 

CCIAA di Brescia

Contributo camerale

L’importo del voucher è fissato in max € 10.000,00 per azienda concesso a fondo perduto, a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA. L’importo minimo dell’investimento deve essere pari a Euro 3.000,00 IVA esclusa.

Modalità operativa

I termini di presentazione on line delle istanze di contributo, decorrono – per gli investimenti effettuati nel periodo dal 01/08/2018 al 31/12/2018 – da martedì 15 gennaio 2019 a martedì 22 gennaio 2019 solo dalle ore 9.00 e fino alle 16.00.

> Scarica QUI il bando completo!

 

CCIAA di Ravenna

Contributo camerale

L’importo del voucher è fissato in max € 10.000,00 (Misura A) e in max € 6.000,00 (Misura B) – oltre la premialità di cui al successivo art. 13 del presente Bando relativo al rating di legalità:

  • il 70% dei costi ammissibili per la Misura A;
  • il 50% dei costi ammissibili per la Misura B.

I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4% ai sensi dell’art. 28, comma 2, del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600.

Modalità operativa

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 8:00 del 3 settembre 2018 alle ore 21:00 del 15 novembre 2018.

> Scarica QUI il bando completo!


Per saperne di più, contatta la nostra segreteria: i consulenti di BPR Group sono a disposizione per indicarti come sfruttare questi incentivi per migliorare alcuni aspetti della tua azienda.
Telefona allo 0376 56338 oppure scrivi a info@bprgroup.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *