Skip to main content

Fonderia San Possidonio ha scelto un Junior Lean Manager formato da BPR: scopri anche tu come fare!

Le prime due edizioni sono state un vero successo! Il corso di Junior Lean Manager è stato vincente sia per i ragazzi, sia per le aziende che li hanno inseriti nella propria squadra. Con questo presupposto, anche quest’anno BPR Group e Orienta propongono il corso di formazione per 12 ragazzi under 29.

E’ il caso di Stefano e di Fonderia San Possidonio: dopo aver frequentato il corso di Junior Lean Manager presso BPR Group, Stefano è stato inserito nell’ufficio Assicurazione Qualità, sfruttando le competenze acquisite in ambito Lean per migliorare ed implementare i processi qualitativi in produzione.

Iniziare bene un percorso professionale non è sempre facile: spesso i ragazzi non hanno le competenze adeguate e non conoscono i ritmi aziendali. Ma grazie alla formazione tenuta da BPR Group, i ragazzi hanno acquisito gli strumenti necessari per essere inseriti proficuamente in azienda.

 

Formazione_JuniorLeanManager

 

La testimonianza di Fonderia San Possidonio

> Il racconto di Nicola Valentini, responsabile delle risorse umane di Fonderia San Possidonio S.r.l., azienda che da anni opera nel settore della fusione e della lavorazione dei metalli.

“BPR è un partner storico della Fonderia San Possidonio Srl, con il quale collaboriamo proficuamente da anni, soprattutto per formare i nostri dipendenti o ragazzi diplomati e laureati in ambito tecnico che saranno poi assimiliati nel nostro organico.

Lo scorso anno abbiamo approfittato del corso organizzato da BPR Group “Junior Lean Manager” per inserire l’Ing. Stefano Fortunati nel nostro ufficio Assicurazione Qualità, sfruttando le competenze acquisite in ambito Lean per migliorare ed implementare in nostri standard e processi qualitativi in produzione.

Ad oggi Stefano è affiancato al Responsabile della Qualità dello stabilimento per un percorso di crescita che lo vedrà sempre più coinvolto nella Lean e nei nostri processi.

L’Azienda ritiene utile, in ottica di maggiore industrializzazione 4.0 della Azienda, di avere la possibilità di fruire con costanza di profili tecnici sempre più formati e performanti, sfruttando ed implementando non solo le conoscenze scolastiche ma anche conoscenze post diploma/laurea, maturate con corsi ad hoc sul campo, progettati sulle esigenze reali delle Aziende.”

 

> L’esperienza di Stefano in Fonderia San Possidonio come Junior Lean Manager

“Sono venuto a conoscenza del corso da Junior Lean Manager l’anno scorso, grazie ad un collega di università e subito ho deciso di cogliere l’occasione di scoprire qualcosa di nuovo rispetto al mio ambito di studi. Sono laureato in ingegneria meccanica con specializzazione in aeronautica, una formazione dunque molto tecnica con pochi spunti di carattere gestionale. Il corso, quindi, mi ha dato la possibilità di conoscere e approfondire un ambito a me prevalentemente ignoto, imparando a monitorare i KPI aziendali, a riconoscere e distinguere le attività VA/NVA e realizzare semplici attività di SMED. In più, è stato durante questo percorso formativo che sono venuto in contatto con le Fonderie San Possidonio, dove attualmente lavoro e ho la possibilità di mettere in pratica quanto appreso.  

Il corso è strutturato molto bene, cosa che mi ha aiutato nell’apprendere e ricordare la grande quantità di concetti sviluppati durante le lezioni. I docenti, sia interni alla BPR che esterni, sono stati fantastici non solo nello spiegare gli argomenti ma, soprattutto, nel suscitare continuamente interesse e curiosità. Riuscire a far mantenere l’attenzione dopo otto ore di lezione è una dote non indifferente. L’impiego di “giochi di gruppo” e di attività pratiche è stato di grande aiuto e ha reso più facile l’assimilazione dei concetti esposti durante la giornata. Infine, la Lean, oggetto principale del corso, è stata per me una grande scoperta e mi sta aiutando a vedere i processi industriali (e non solo) con occhio critico e attento. Vedere il valore aggiunto nelle attività che svolgiamo ogni giorno, riconoscere gli sprechi quando si presentano e in generale l’aver imparato l’importanza di piccoli ma continui miglioramenti nel proprio lavoro (e nella propria vita) sono state lezioni importantissime.

In definitiva, posso affermare che il corso da Junior Lean Manager sia stato una delle migliori esperienze da me svolte, un percorso di crescita realizzato con il supporto di persone estremamente competenti e mi sento di consigliare a chiunque gli aspetti fondamentali della Lean.”

 

Cerchi anche tu un Junior Lean Manager?

Se sei interessato ad inserire un profilo di questo tipo nella tua azienda, contattaci! I corsisti termineranno la formazione il 25 ottobre; puoi inviare già da ora una mail a info@bprgroup.it.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *