Skip to main content

Grande successo per l’undicesima edizione del Premio Lean di BPR Group

“Road to Lean 4.0”: non è stato solo il titolo dell’undicesima edizione del Premio Lean Applications 2018, è la descrizione perfetta dell’atmosfera che gli ospiti di BPR Group hanno vissuto venerdì 30 novembre presso il Teatro Italia di Bondanello.

Anche quest’anno, l’appuntamento annuale organizzato dal nostro team è stato dedicato al tema “Industria 4.0”. BPR Group infatti è fortemente indirizzata alle tematiche 4.0: l’azienda continua ad acquisire competenze 4.0 sempre più specifiche per assistere i Clienti nella fase di Assessment e nella scelta delle tecnologie abilitanti più adatte alle esigenze di ciascuna azienda.

 

Tour tra le Tecnologie Abilitanti

Per l’occasione, il Teatro Italia è quindi diventato un piccolo polo fieristico dedicato ad applicazioni e soluzioni per l’Industria 4.0, tra cui:

  • Advanced Manufacturing Solutions con i cobot Kuka e TechmanRobot presentati dai tecnici di BPR Group
  • Augmented Reality con le soluzioni proposte da Studio Il Granello e AST4, che hanno ricevuto il Premio Prometeo – assegnato dalla Professoressa Agnese Benaglia – per aver presentato il progetto che meglio valorizza la componente umana
  • Internet of Things con Thinkin e il suo software di analisi di dati in real-time
  • Advanced Logistic Solutions con la navetta di Oppent
  • Horizontal/Vertical Integration con le soluzioni proposte dall’azienda mantovana Replica Sistemi
  • Industrial Internet con il MES dell’azienda marchigiana E-Lios e le “etichette intelligenti” di Imprima.

 

 

Le case history del Premio 2018

Come da tradizione invece, la seconda parte del pomeriggio è stata dedicata alla premiazione di case history aziendali di grande rilievo: Ofmecc srl e Kverneland Group Ravenna srl hanno conquistato il Premio Grinta per l’impegno a fare squadra in azienda, vincendo un workshop tenuto da EBM (Evidence Based Management Consultancy) per aumentare il livello di Grinta e Resilienza del team.

Il Premio 4.0 è stato assegnato a Bucher Hydraulics spa per la soluzione di assemblaggio robotizzato, asservimento con sistema di visione Eye-in-Hand e montaggio sensitive.

Il Premio BPR Group è stato dato a Udor spa per il progetto Lean di Linearizzazione ed efficientemente dei processi logistico-produttivi.

Al termine della serata, il pubblico ha votato la migliore case history e ha designato come vincitore dell’undicesima edizione del Premio Lean Metatron spa per la riorganizzazione lean del layout e dei flussi. L’azienda bolognese ha vinto il workshop sulla Grinta, una giornata di Assessment 4.0 e la partecipazione gratuita al corso di Lean Organization tenuto da BPR Group.

 

 

Un pomeriggio dedicato al tema dell’innovazione, non solo nelle parole, ma soprattutto nei fatti. L’attenzione e la curiosità del pubblico verso le tecnologie proposte è segno che ci sono ancora molte imprese interessate a evolversi e migliorarsi ogni giorno. Appuntamento al Premio Lean Applications 2019!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *