Skip to main content

Recupera marginalità con una buona analisi dei costi

 

Oggi nessuna azienda può permettersi il rischio di sottovalutare l’attività di analisi dei costi. Per questo BPR Group ti supporta nelle attività di controllo di gestione per tracciare la giusta strategia aziendale ed essere sempre più competitivi.

 

Scopri di più sul metodo e gli step consulenziali che utilizza BPR
per operare l’analisi dei costi.

Nella case history raccontata in questo articolo, condividiamo con voi l’esperienza di consulenza vissuta all’interno di un’azienda per recuperare marginalità durante la produzione di componenti per macchine agricole.

 

Il contesto

La società è una delle principali imprese industriali italiane nel settore della fornitura di componenti meccanici per macchine agricole.

La forza contrattuale dei clienti, tipicamente brand internazionali, ha comportato negli ultimi anni una decisa spinta alla riduzione dei prezzi di fornitura in ottica di mantenimento delle marginalità verso il cliente finale. Tale tensione ha comportato per l’azienda una contrazione delle marginalità e la conseguente necessità di ridurre i costi operativi e di gestione in generale.

Il sistema di contabilità industriale in uso manifestava diverse criticità sia sotto il profilo della completezza che degli strumenti tecnici di gestione e condivisione dei dati.

 

Formazione 4.0

 

Il progetto

Il progetto si è svolto attraverso diverse fasi successive:

Fase 1. Profilo di marginalità complessiva
La fase ha previsto l’impostazione del conto economico a margine industriale in grado di evidenziare la composizione dei costi dell’azienda nel suo complesso e l’incidenza delle singole componenti sul valore della produzione.
Questo step ha consentito l’individuazione delle principali criticità in termini di componenti di costo sia rispetto ai budget precedentemente impostati che rispetto all’andamento storico.

 

Fase 2. Mappatura del processo produttivo
Lo step successivo ha previsto la definizione dei singoli processi produttivi andando a delineare i reparti diretti e indiretti di produzione oltre che delle funzioni di supporto.
La mappatura ha seguito il principio di rilevanza economica separando i singoli macchinari dove necessario.

 

Fase 3. Determinazione dei costi di produzione
L’attribuzione corretta dei costi ai singoli reparti e funzioni ha consentito di determinare i costi orari macchina e uomo sia in ottica standard che consuntiva. L’adozione di terminali di rilevazione ore macchina (divisi per causale specifica) ha facilitato la raccolta dei dati tecnici e l’individuazione delle criticità in termini di efficienza e saturazione, con conseguenti interventi di riorganizzazione dei processi in ottica lean.

 

Fase 4. Piano di miglioramento
Sulla base delle risultanze riscontrate è stato impostato un piano di miglioramento finalizzato principalmente all’ottenimento di savingsia lato costi diretti che indiretti di produzione, andando ad incidere sui costi orari utilizzati in fase di preventivazione e pricing.

 

Fase 5. Strumenti di preventivazione
L’ultima fase dell’intervento si è concentrata sullo sviluppo tecnico di una soluzione informatica in grado di gestire la delicata fase di preventivazione, all’interno della quale sono confluiti i parametri (materiali e lavorazioni interne ed esterne) mappati delle fasi precedenti.
Il matching tra la fase di preventivazione e quella di consuntivazione ha consentito di evidenziare scostamenti di efficienza e costo a favore di un continuo tuning del processo.

 

 

Risultati ottenuti

Lo svolgimento del progetto ha consentito il raggiungimento dei seguenti risultati:

  1. L’azienda è in grado oggi di conoscere con esattezza sia il proprio profilo di marginalità complessivo che i propri costi di produzione sia standard che consuntivi.
  2. L’azienda può utilizzare uno strumento customizzato di preventivazione in grado di storicizzare i preventivi e di allinearsi all’evoluzione dei costi aziendali oltre che di verifica delle marginalità ottenute su ciascun ordine cliente.
  3. L’azienda è ad oggi in possesso di una metodologia chiara ed efficiente di costificazione dei reparti e di misurazione delle efficienze di produzione sia lato macchina che lato manodopera.

Per maggiori informazioni su questo tipo di consulenza:

  • visita la sezione del sito dedicata all’argomento: Analisi dei costi
  • contatta la nostra segreteria per fissare un appuntamento: Tel. 0376 56338 – info@bprgroup.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *