Inserisci un Junior Lean Manager formato da BPR: le testimonianze delle aziende

Le prime due edizioni sono state un vero successo! Il corso di Junior Lean Manager è stato vincente sia per i ragazzi, sia per le aziende che li hanno inseriti nella propria squadra. Con questo presupposto, anche quest’anno BPR Group e Orienta propongono il corso di formazione per 12 ragazzi under 29.
Iniziare bene un percorso professionale non è sempre facile: spesso i ragazzi non hanno le competenze adeguate e non conoscono i ritmi aziendali. Ma grazie alla formazione tenuta da BPR Group, i ragazzi hanno acquisito gli strumenti necessari per essere inseriti proficuamente in azienda.
 

Il racconto delle aziende

L’edizione 2016 è stata un successo! Per questo proponiamo di seguito le testimonianze delle aziende Bertoni Forgiati, BCS Group e BPR Group che hanno inserito 3 junior Lean Manager usciti dal corso lo scorso anno.
Vuoi saperne di più? Scrivi a [email protected]: la nostra segreteria ti darà tutte le informazioni utili per inserire i nuovi corsisti.

> Giuseppe ora è Junior Lean Manager in Bertoni Forgiati S.r.l.

Il racconto di Marco Tagliaferri, responsabile di produzione della Bertoni Forgiati S.r.l., azienda che produce ricambi agricoli, parti d’usura ed esporta in tutto il mondo.

“Dal 2012 collaboriamo con BPR Group per le attività riguardanti la lean organization e non ultimo la fabbrica 4.0.
Avevamo la necessità d’introdurre una figura che potesse, in modo tecnico e pratico, gestire e portare avanti le attività legate a queste tematiche, che ormai sempre più fanno parte della filosofia aziendale, coinvolgendo le varie competenze aziendali.
Da dicembre 2016 abbiamo introdotto Giuseppe che aveva completato presso BPR Group il corso di “Junior Lean Manager”.
Ad oggi posso dire che grazie al corso l’integrazione è stata più rapida del previsto, Giuseppe si occupa di gestire e aggiornare i KPI aziendali ed ha iniziato a svolgere con profitto attività di SMED e Tempi e metodi in ottica lean. Inoltre è riuscito a costruire un rapporto positivo sia con i responsabili che con gli operatori, con cui si confronta giornalmente, che hanno capito e vedono in lui e nel suo operato una figura sempre più dedicata alla facilitazione delle attività produttive da parte degli operatori ed alla diminuzione degli sprechi e delle attività a non valore aggiunto.”

 

> L’esperienza di Martina in BCS Group come Junior Lean Manager

Alessandro Bortesi, direttore di stabilimento in BCS Group, racconta così l’inserimento di Martina nella loro realtà aziendale.

In merito al percorso formativo erogato ed all’inserimento di Martina, possiamo ritenerci ampiamente soddisfatti, per svariati motivi.

Innanzitutto il percorso era rivolto a giovani, con titolo di studio tecnico/gestionale. Ciò è esattamente in linea con quello che BCS stava e sta cercando in questo momento, cioè giovani, per dare un apporto di dinamismo e di innovazione alla struttura organizzativa, che siano disposti a seguire un percorso specialistico post-diploma o post-laurea da spendere successivamente in azienda.
Inoltre, sappiamo bene che la preparazione scolastica od accademica dei ragazzi, nonostante si stia vedendo un cambiamento di direzione negli ultimi anni, ancora non sia sufficiente per garantire un inserimento adeguato nelle strutture organizzative aziendali. Abbiamo trovato che il percorso formativo, fosse particolarmente calzante con le esigenze aziendali, poichè orientato agli stessi temi che BCS in particolare stava e sta affrontando con maggior impegno.
Riteniamo che in questo periodo storico molte aziende come BCS siano nelle condizioni di dover forzatamente ottimizzare processi, rivedere lay-out, ridefinire modelli produttivi e logistici, nonchè organizzativi. Ed è opportuno che nel fare tutto ciò le aziende seguano un approccio sistemico, che la Lean Manufacturing può garantire, avendo ampiamente dimostrato negli ultimi decenni la sua efficacia nel plasmare aziende e nel portarle verso l’eccellenza.
Abbiamo trovato infine che il corso sia stato ben progettato, in termini di durata (sufficiente per garantire il trasferimento e consolidamento ai partecipanti dei contenuti principali, non eccessiva da scoraggiare la partecipazione), di metodo (teoria + esercitazioni e casi pratici) e bilanciamento dei contenuti, considerando la vastità della tematica industriale.
Il gruppo BCS valuterebbe volentieri un inserimento similare presso altri stabilimenti, che però non sono radicati sul territorio locale.”

> Anche BPR Group ha inserito un Junior Lean Manager nel team: ecco il racconto di Simone!

Lean Manager? Meglio se 4.0

Quest’anno, vista l’evoluzione dello scenario economico-industriale in ottica 4.0, i contenuti del corso sono tutti aggiornati secondo le strategie e gli scenari aperti dall’introduzione in azienda delle tecnologie abilitanti secondo il Piano Nazionale Industria 4.0.
Se sei interessato ad inserire uno di questi profili nella tua azienda, contattaci! I corsisti termineranno la formazione il 20 ottobre; puoi scrivere a [email protected], capiremo insieme come far mettere loro in pratica quanto appreso durante il corso.
Scarica qui:

Lascia un commento