Come gestire i cicli produttivi di linee con un elevato mix di prodotti? Grazie a TMT.

Come gestire i cicli produttivi di linee con un elevato mix di prodotti? Grazie a TMT.

Il software TMT • Tempi & Metodi Toolkit, sviluppato e proposto da BPR Group, è stato scelto da un’azienda manifatturiera per gestire in maniera efficace il proprio database di tempi standard, caratterizzato da un’ampia variabilità di prodotti e di personalizzazioni richieste dai clienti. In questo articolo Edoardo Maestri, consulente di BPR Group illustrerà gli step seguiti per implementare il software presso l’azienda cliente, e i risultati raggiunti grazie al suo utilizzo.

 

Contesto aziendale e criticità

Il contesto produttivo dell’azienda in oggetto è suddiviso su cinque linee di produzione composte a loro volta da diverse postazioni di lavoro sulle quali sono impiegati gli operatori addetti alla produzione.

I beni prodotti e commercializzati sono suddivisi in famiglie che racchiudono al loro interno codici prodotto omogenei fra loro per caratteristiche funzionali e modalità produttive, ma la strategia aziendale prevede la possibilità di una forte personalizzazione da parte del cliente e di conseguenza sono presenti un elevato numero di codici di prodotto finito creati modularmente su componenti e fasi di lavoro comuni.

In un contesto di questo tipo, l’azienda ha da tempo impostato una banca dati di tempi standard per la maggior parte dei cicli produttivi utilizzati, ma l’estrema personalizzazione ha creato difficoltà nella determinazione di ogni possibile configurazione di prodotto e soprattutto nel bilanciare l’assegnazione delle fasi di lavoro alle diverse postazioni di linea ad ogni cambio di produzione. Tali difficoltà si sono tradotte in una perdita di efficienza produttiva e in una sempre maggiore complessità delle attività di pianificazione della produzione.

Per ovviare a tali criticità emerse, BPR Group ha proposto l’implementazione e l’utilizzo del software TMT • Tempi&Metodi Toolkit per supportare l’analisi Tempi&Metodi ed utilizzare un database di informazioni condiviso ed univoco per la gestione dei cicli di produzione.

 

Obiettivi  e benefici attesi

Gli obiettivi e i benefici attesi dal cliente in fase di avvio del progetto sono stati:

  • Utilizzo di un’unica interfaccia software per le analisi Tempi&Metodi e la determinazione dei tempi standard di produzione
  • Combinazione rapida e intuitiva dei cicli produttivi delle diverse fasi di lavoro per la gestione dell’elevato numero di codici di prodotto finito
  • Simulazione del corretto bilanciamento di linea ad ogni cambio di produzione ed assegnazione delle fasi di lavoro ad ogni postazione
  • Redazione di istruzioni operative a supporto degli operatori

 

TMT Cicli

 

Gestione delle combinazioni di cicli produttivi

L’ente Tempi&Metodi dell’azienda cliente ha per prima cosa iniziato ad utilizzare l’applicativo VideoCrono di TMT, per sviluppare i cicli di lavoro ed effettuare le analisi dei tempi a partire dal filmato di produzione. L’utilizzo di VideoCrono ha permesso di utilizzare un’interfaccia dedicata all’analisi Tempi&Metodi, ottenendo il vantaggio di efficientare il lavoro di analisi e di aggiungere ulteriori dettagli informativi al database utili per elaborazioni successive (immagini per istruzioni operative, attrezzature, filmati di rilievo, …).

Al fine di creare un configuratore di tempi standard utile a gestire l’elevato numero di prodotti finiti, si è provveduto a sviluppare i cicli produttivi di ogni fase di lavoro e non dell’intero prodotto. In tal modo è possibile ottenere un numero relativamente limitato di fasi comuni di lavoro che, combinate fra loro, permettono di definire i tempi standard di molti prodotti finiti.

TMT offre la possibilità di gestire in modo semplice ed intuitivo l’intera famiglia di prodotto, creando il ciclo produttivo con un semplice “copia e incolla” dei cicli delle fasi di lavoro e dei componenti che compresi nel prodotto finito. Uno dei vantaggi più importanti riguarda però la “manutenzione” e l’aggiornamento dei cicli; infatti, nel caso si vogliano aggiornare i tempi di produzione per una piccola modifica o per l’introduzione di nuova attrezzatura, non sarà necessario rivedere il ciclo produttivo di ogni prodotto, con il rischio di dimenticarne qualcuno, ma sarà sufficiente modificare la fase di lavoro del database iniziale e automaticamente la modifica sarà implementata nel ciclo di produzione di ogni prodotto che contiene la tale fase di lavoro. Questa funzionalità permette all’azienda che ha iniziato ad utilizzare il software TMT di tenere sempre aggiornati i cicli di produzione, con importanti vantaggi dal punto di vista della corretta pianificazione e del controllo dei costi.

 

TMT tablet

 

Simulazione dei bilanciamenti di linea a ogni cambio produzione

Il fatto di dover gestire diversi codici prodotto in produzioni a piccoli lotti, implica la necessità di dover modificare frequentemente le attività che gli operatori devono svolgere e il bilanciamento delle fasi di lavoro tra le diverse postazioni, con il risultato di avere bilanciamenti inefficienti e perdita di produttività.

Per migliorare e supportare questa attività – una volta creati i cicli di produzione di ogni prodotto sulla base dei tempi inseriti – è possibile utilizzare la funzionalità di bilanciamento di TMT. Inserendo il numero di postazioni disponibili o il takt time richiesto è possibile stimare il miglior bilanciamento del codice in produzione; in questo modo si potrà gestire rapidamente e con la massima flessibilità l’assegnazione delle attività di ogni postazione di lavoro, senza rischiare di perdere efficienza.

 

Istruzioni operative per guidare gli operatori

Anche le abilità e la formazione degli operatori deve ovviamente adattarsi ai diversi codici in produzione e per farlo risulta utile la creazione di istruzioni operative direttamente dal database creato su TMT. Infatti, analizzando il ciclo da filmato, è possibile associare un’immagine significativa all’operazione effettuata e memorizzarla all’interno del ciclo creato su TMT, insieme alle altre informazioni inserite consentendo la redazione di documenti personalizzati. Le istruzioni operative così generate possono poi essere pubblicate sulle postazioni di linea, permettendo di adeguare il metodo di lavoro utilizzato al codice prodotto in produzione, riducendo possibili errori e rilavorazioni.

 


Vuoi scoprire di più sul nostro software TMT • Tempi&Metodi Toolkit? Contatta la nostra segreteria per prenotare una dimostrazione presso la nostra Lighthouse 4.0, lo showroom dedicato alle tecnologie di Industria 4.0: [email protected] • 037656338


 

Desideri approfondire l’argomento?
Ti consigliamo la lettura dei nostri articoli dedicati a questo tema:

 

Lascia un commento