< Torna agli articoli

Leadership e Work engagement nell’era Covid-19

Leadership e Work engagement nell’era Covid-19

In tempi di crisi, ancor più che nella stabilità, preoccuparsi e occuparsi del grado di motivazione e di ingaggio lavorativo (work engagement) dei propri collaboratori è un fattore critico per poter allineare le persone agli obiettivi dell’azienda e garantirsi la capacità di conseguire i risultati prefissati.

Covid-19 nel mondo del lavoro

Forse mai come in questo 2020, imprenditori, manager e leader si trovano a dover considerare, in vista di una pianificazione efficace, le ricadute che la pandemia ha avuto (e avrà) sul business e sulle organizzazioni. Secondo una ricerca condotta nel mese di marzo da Confindustria, si attesta che circa il 65% delle aziende ha osservato impatti negativi sulla propria attività, con una media superiore in Veneto e Lombardia. Il Covid-19 ha inoltre stravolto le regole del mondo del lavoro fino a ieri consolidate: dal dove si lavora, al come si lavora, fino ai tanti perché a guida delle azioni professionali.

Ciò che, però, non va assolutamente dimenticato in questo periodo di crisi è la componente umana, in quanto solamente attraverso il massimo coinvolgimento dei collaboratori è possibile raggiungere la massima prestazione per l’organizzazione nel lungo termine. Per raggiungere tale obiettivo è necessario portare a bordo i collaboratori attraverso la guida di leader e manager in grado di gestire la crisi e di mantenere elevato nel tempo il grado di motivazione e coinvolgimento.

 

Cosa offre BPR Group?

Il percorso di crescita su “Leadership e Team Building” e “Work Motivation” proposto da BPR è dedicato ai leader/manager che ambiscono ad acquisire metodi e strumenti per mantenere elevato nel tempo il grado di coinvolgimento dei propri collaboratori, anche e soprattutto in tempi di crisi.

Più nello specifico, BPR Group, in collaborazione con EBMc, propone training esperienziali in cui, singolarmente, ma anche come gruppo di lavoro, è possibile sviluppare le capacità di leadership, rafforzando nel contempo il grado di motivazione personale e dei collaboratori.

  • Contatta la nostra segreteria per avere informazioni più dettagliate sul nostro catalogo corsi o per progettare una formazione su misura per il tuo team di lavoro [0376 56338 • [email protected]]
  • Sfoglia l’intero catalogo corsi della sezione HR Training&Development

 

Leadership

 

Perché investire nella formazione su leadership e motivazione/ingaggio al lavoro?

I dati emersi da numerose iniziative di ricerca e da altrettante case studies parlano chiaro; un incremento significativo del grado di motivazione e di ingaggio al lavoro:

  • incide positivamente su produttività, performance aziendale, profitto. Da uno studio di Gallup condotto su quasi 200 organizzazioni è emerso che le aziende con i più alti livelli di ingaggio dei collaboratori sono state il 22% più redditizie e il 21% più produttive rispetto a quelle che presentano bassi livelli di motivazione e coinvolgimento
    [Fonte:https://www.gallup.com/workplace/236927/employee-engagement-drives-growth.aspx]

 

  • permette di trattenere i talenti e di ridurre il turnover. La sostituzione di uno o più collaboratori è un grande investimento (e non soltanto economico). Un’azienda si trova a dover spendere tempo e denaro per ricercare i migliori talenti attraverso pubblicità, agenzie di recruiting, screening, interviste, processi di assunzione. Le conseguenze più dannose di questa “perdita di talenti” riguardano la mancata produttività, il successivo costo della formazione, il clima in azienda, il possibile effetto domino (altri dipendenti che prendono in considerazione la possibilità di cambiamento, imitando il collega).
    [Fonte:https://www.researchgate.net/publication/284583830_Impact_of_motivation_principles_on_employee_turnover]

 

  • incide positivamente sulla reputazione dell’azienda. Contrariamente a quanto si possa immaginare, i migliori sostenitori di un’azienda non sono i clienti soddisfatti. Sono innanzitutto i collaboratori/dipendenti che si prendono cura di quei clienti. Basti pensare alla nostra esperienza personale. Continueremmo a fare affari con un’azienda dal servizio clienti scadente? Probabilmente no. Saremmo disposti a pagare (anche in più) per un prodotto o servizio che ci soddisfa appieno? Probabilmente sì.
    [Fonte:https://www.researchgate.net/publication/227418308_Employees%27_awareness_of_their_impact_on_corporate_reputation]

 

Quando ci si concentra strategicamente sul rafforzamento della motivazione e del coinvolgimento dei propri collaboratori e dipendenti, tutti ne traggono vantaggio. Abbiamo rilevato questo miglioramento in numerose realtà aziendali che hanno seguito i nostri consigli. Ora valuta anche tu quale percorso intraprendere con il tuo team!

 


 

Desideri approfondire l’argomento?
Ti consigliamo la lettura dei nostri articoli dedicati a questo tema: