Lean Thinking: ne parliamo con Carmine Barlotti

Lean Thinking: ne parliamo con Carmine Barlotti
  • Consigli di BPREventiIn EvidenzaIndustria 4.0

Hai partecipato al nostro evento “Persone e Tecniche per il 4.0”? Se vuoi rivivere alcuni momenti di quella giornata, qui potrai ritrovare video e commenti dei nostri ospiti. Qui il commento di Agnese Benaglia sull’intervento di Carmine Barlotti – Direttore operation  di Metatron (importante cliente BPR) –  che ha presentato alcuni concetti del suo libro “Lean Thinking”.
 

Il saggio è una guida all’analisi dei processi industriali con riferimento alle nozioni di base sull’ingegneria industriale e sulla produzione snella. Sono indagate le nuove forme di organizzazione del lavoro – processi, metodi, tempi – che hanno  come riferimento il sistema Toyota, ovvero la produzione snella o flessibile che consente di soddisfare rapidamente le variazioni della domanda, di minimizzare le scorte di materiale e di ridurre gli sprechi. Il sistema prevede un uso moderato dell’automazione e di robot collaborativi e dunque una riduzione della forza lavoro ma  i dipendenti  sono  garantiti nel posto di lavoro, coinvolti e integrati nell’azienda, addestrati alla flessibilità delle mansioni, responsabilizzati e valutati in base al merito. La globalizzazione, la recente crisi finanziaria e la delocalizzazione hanno prodotto strozzature economiche e  resa spietata la concorrenza. Le nostre aziende manifatturiere per essere competitive devono adeguare rapidamente la propria struttura organizzativa e i propri processi agli standard e alle filosofie produttive della produzione snella. Questo però significa cambiare mentalità perché la Produzione Snella è una filosofia, una nuova cultura del lavoro.

 
QUI il video completo dell’intervento di Carmine Barlotti.
 
 

Lascia un commento