Tempi e Metodi: un’analisi fondamentale per ottimizzare i costi

Tempi e Metodi: un’analisi fondamentale per ottimizzare i costi

Conosci i tempi ciclo della tua azienda? 

Sapresti stabilire il prezzo del prodotto in funzione dei tempi impiegati

Il team di BPR Group può affiancarti in un percorso, fatto di tempi standard e prezzi ad essi correlati, utile per rispondere a queste domande. In questo articolo, scopriremo insieme cos’è l’analisi Tempi e Metodi e come si svolge, con l’intento di rendere la tua organizzazione più rapida ed efficiente. 

Cos’è il Tempi e Metodi?

L’analisi Tempi e Metodi si basa sull’osservazione dei tempi e dei modi in cui un’attività viene eseguita all’interno dei reparti produttivi. In particolare, tale analisi si fonda sulla misurazione del tempo in funzione del metodo applicato, poiché il tempo per svolgere un determinato compito dipende dal metodo scelto per lo svolgimento della specifica attività.

Per una comprensione ottimale dell’analisi è utile scomporre i due momenti:

  • La tecnica che studia i metodi ha il fine di suddividere ogni lavoro in operazioni elementari. Tali porzioni di lavoro, più facili e immediate da analizzare, sono sottoposte ad una valutazione utile per comprendere come svolgerle nel modo più semplice, veloce e sicuro.
  • L’analisi dei tempi si fonda sulla rilevazione cronometrica delle operazioni componenti il ciclo produttivo, ed è estremamente utile al fine di comprendere i costi di prodotto e i tempi di fabbricazione.

Quali sono i benefici legati all’analisi Tempi e Metodi?

L’analisi Tempi e Metodi è un utile strumento per operare un’efficiente riorganizzazione dell’azienda, attraverso la riduzione di costi e sprechi che agiscono nell’intero ciclo di lavoro. Tra i benefici che possono essere raggiunti mediante l’introduzione di questa metodologia vi sono:

  • Garanzia della qualità. Attraverso l’applicazione del miglior metodo possibile, o del “One Best Way”, come direbbe lo storico ing. Taylor, sono perseguibili standard di qualità maggiormente elevati, legati alla scarsa variabilità delle operazioni effettuate.
  • Conoscenza dei tempi produttivi. Mediante l’attuazione di un metodo corretto e costante, derivante da una pregressa analisi dei tempi, è possibile svolgere il ciclo di lavoro in un tempo standard, che permette di conoscere a priori la capacità produttiva del reparto.
  • Raggiungimento del Visual Manufacturing. Valutare il metodo in atto e intervenire a tale livello significa anche rendere la postazione di lavoro più ordinata e maggiormente intuitiva per la ricerca del materiale necessario allo svolgimento delle operazioni.
  • Semplificazione delle attività. Grazie alla conoscenza delle operazioni elementari che compongono il lavoro, è possibile avviare un processo di semplificazione, volto ad eliminare tutte le attività considerate a non valore aggiunto, e che non garantiscono benefici all’organizzazione.
  • Conoscenza della capacità produttiva. La comprensione della capacità produttiva è resa possibile grazie alla conoscenza di tutte le fasi contenute all’interno del tempo ciclo. Mediante queste, infatti, è possibile calcolare a priori le potenzialità di un reparto o addirittura dell’intera azienda.
  • Predeterminazione dei costi del prodotto. Grazie alla conoscenza dei tempi che compongono le varie fasi del ciclo, è possibile acquisire consapevolezza rispetto ai costi della manodopera o dell’impianto. Questi elementi sono da considerare per poter determinare una corretta definizione del prezzo finale del prodotto.
  • Programmazione del carico di lavoro. Mediante la conoscenza dei tempi è possibile prevedere in anticipo, in funzione dell’obiettivo produttivo, il numero di personale necessario e il numero di impianti in funzione.
  • Raggiungimento della Lean Organization. Mediante l’attuazione di interventi sui tempi e sui metodi in essere nell’organizzazione è possibile mirare ad una maggiore efficienza. Per perseguire tale obiettivo è utile eliminare attività a non valore aggiunto, che incidono negativamente sui tempi e che inficiano i metodi.

Quali step per effettuare l’analisi Tempi e Metodi?

I consulenti BPR Group seguono, all’interno di ogni realtà, un iter specifico per mirare al raggiungimento di una definizione corretta dei Tempi e Metodi:

  1. Scelta del lavoro da monitorare, in base all’importanza e al livello di ottimizzazione in essere;
  2. Osservazione e registrazione fedele delle modalità di svolgimento delle fasi;
  3. Analisi accurata e commento rispetto ad ogni singola operazione del ciclo;
  4. Scelta ed elaborazione di un metodo più efficiente ed affidabile;
  5. Affiancamento degli operatori nell’attuazione del metodo individuato;
  6. Rilevazione dei nuovi tempi e analisi del nuovo risultato raggiunto.

Il risultato che si otterrà, indistintamente dal settore produttivo implicato, sarà la definizione di un metodo utile per condurre le operazioni nel modo più veloce ed affidabile possibile, preservando sempre la salute e la sicurezza dell’operatore. Per fare ciò, la scomposizione risulta essere un elemento fondamentale del processo. Infatti, grazie a questa, sarà possibile comprendere le operazioni da eliminare (movimenti e attività inutili), da modificare (disposizione del posto di lavoro, sequenza di operazioni) o da semplificare (accessori, attrezzature, sistemi di trasporto).

TMT: il software per efficientare l’analisi Tempi e Metodi

Nonostante l’analisi Tempi e Metodi garantisca un miglioramento delle performance organizzative, esistono delle inefficienze anche nello svolgimento dell’analisi Tempi e Metodi stessa.

Gran parte degli uffici Tempi e Metodi, ad esempio, svolge analisi mantenendo separati i tempi osservati sul campo dai video dove si vede l’operatore in azione. Tutto ciò comporta, nella migliore delle ipotesi, un dispendio di tempo molto elevato e, nella peggiore, un rilievo impreciso delle fasi osservate

Il software TMT di BPR Group offre la possibilità di operare un’analisi Tempi e Metodi, priva di errori e di sprechi, grazie alla raccolta in Cloud di informazioni quali: tempi, metodi, strumenti di controllo utilizzati, foto, video e istruzioni operative. In questi termini, TMT è una risorsa fondamentale per l’intera organizzazione, la quale può disporre di dati aggiornati e corretti in tempo reale in tutti i settori.

In conclusione

Mediante l’analisi Tempi e Metodi, quindi, è possibile perseguire una maggiore standardizzazione, in quanto gli addetti possono essere formati e misurati su un unico metodo di lavoro studiato ad hoc, in grado di garantire maggiore efficienza, sicurezza, qualità e livello di servizio.

Per perseguire tali obiettivi, BPR Group è in grado di: affiancare le aziende nella definizione di un sistema di Tempi e Metodi, supportare i clienti nella formazione dei propri analisti interni e istruire i reparti interessati sul corretto utilizzo del TMT

Contattaci per realizzare un assessment della tua azienda ed indicarti il percorso migliore per il raggiungimento dell’efficienza operativa.

Lascia un commento